L’MIH, ossia Molar Incisor Hypomineralization (ipomineralizzazione molare incisiva), è un difetto quantitativo dello smalto dei primi molari e degli incisivi permanenti di origine sistemica. Non è ancora stato trovato una singola causa scatenante di questo difetto, ma alcune concause possibili sono la suscettibilità genetica, parti prematuri o sottopeso, infezioni virali, problemi gastrointestinali.

Lo smalto degli elementi colpiti è più fragile rispetto al normale e per questo motivo la probabilità di frattura a causa delle forze masticatorie è maggiore.

In base a quanto sono colpiti i denti coinvolti la patologia può essere lieve, moderata o grave.

I pazienti colpiti da MIH devono essere attentamente seguiti dall’odontoiatra e dall’igienista! È molto importante infatti prevenire le complicanze, tra cui la carie, e attuare un’ottima igiene orale domiciliare.

Prevalence and etiology of molar-incisor hypomineralization (MIH) in the city of Istanbul (Koruyucu et al 2018)

Open chat